Grappling

Il Grappling è uno stile di lotta in cui lo scopo è portare a terra l'avversario e costringerlo alla resa con una tecnica di sottomissione (strangolamenti, leve articolari o pressioni dolorose).

Le sottomissioni sono tecniche che mettono l’avversario in una posizione pericolosa per la sua incolumità fisica costringendolo ad ammettere, attraverso un segnale verbale o fisico (battere con la mano o con il piede sul corpo dell’avversario o sul tappeto), che non può liberarsi dalla presa senza ferirsi (e riconoscendo in questo modo la sconfitta).

La disciplina viene chiamata a volte anche submission wrestling o submission grappling.

Il Grappling, per la sua peculiarità di permettere di difendere se stessi e altre persone controllando e rendendo impotente l'aggressore senza provocargli danni fisici seri, è sempre più utilizzato nelle Forze Armate e nelle Forze di Polizia di tutto il mondo e per la difesa personale.

Orari del corso

MAR
20.15 - 21.30

VEN
19:00 - 20.30

Istruttori